Consulenza

Sicurezza sui Luoghi di Lavoro – D.lgs. 81/2008 e s.m.i.

Il D.Lgs. 81/08 è stato emanato con lo scopo  di riordinare e coordinare, in un unico testo, le norme, fino ad allora vigenti, in materia di salute e sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori nei luoghi di lavoro.
Tale decreto stabilisce che deve essere obbligatoriamente fatta una valutazione dei rischi in azienda e,  conseguentemente adottati una serie di interventi per il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori quali, ad esempio, l’adeguamento di macchine e impianti, il controllo sanitario, i corsi di formazione etc., tutti aspetti che, essendo obbligatori, in caso di incompletezza o assenza, causano l’applicazione di pesanti sanzioni all’Azienda.

I DESTINATARI

Il D.Lgs. 81/2008 si applica a tutti i settori di attività, privati e pubblici, a tutti i lavoratori e lavoratrici, subordinati e autonomi, nonché ai soggetti ad essi equiparati.
Il Datore di Lavoro in conformità all’art.18  deve provvedere a:

  • Valutare i rischi presenti in azienda
  • Adottare adeguate misure di prevenzione e protezione
  • Assicurarsi che  “ciascun lavoratore” riceva adeguata informazione in materia di sicurezza, come indicato all’art. 36 del D. Lgs. 81/08
  • Assicurarsi che  “ciascun lavoratore” riceva adeguata formazione in materia di sicurezza, come indicato all’art. 37 del D. Lgs. 81/08

Per “lavoratore”, all’art. 2 del D.Lgs. 81, al comma 1, lett. a) si intende: “persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari”.
L’informazione data ai lavoratori deve avere come scopo principale, oltre al miglioramento delle conoscenze, anche la modifica e il consolidamento dei comportamenti volti alla prevenzione e alla tutela della sicurezza.
Requisito fondamentale della formazione è quello di essere indirizzata in modo specifico ai suoi destinatari e al contesto lavorativo in cui operano.
Al dovere del datore di lavoro di fornire una corretta informazione, corrisponde il dovere del lavoratore di rispondere in maniera effettiva e responsabile alla formazione/informazione ricevuta.
L’efficacia della formazione, in campo prevenzione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, è il risultato di una sinergica collaborazione tra azienda e lavoratore .

I NOSTRI SERVIZI

Promo sistemi srl, attraverso il suo team di collaboratori specializzati, si occupa di seguire l’Azienda offrendo i seguenti servizi:

ADEGUAMENTO  AL  TESTO UNICO SICUREZZA D. LGS  81/2008

  • Stesura del  documento valutazione dei rischi ( DVR – DUVRI)
  • Analisi statistica degli infortuni
  • Piano di emergenza ed evacuazione
  • Valutazione rischio rumore, Valutazione rischio vibrazione
  • Valutazione rischio chimico
  • Valutazione Emissioni in atmosfera
  • Valutazione Rischio Stress
  • Verifica Impianto di terra
  • Legge 123 del 03/08/2007 – art. 3 –  Piano di sicurezza e coordinamento ( PSC)
  •  Gestione delle attrezzature e automezzi
  • Nomine (compresa la nomina del medico competente)
  • Analisi fonometriche
  • Valutazione dell’impatto acustico ambientale
  • Elaborazione documentazione e gestione pratica per CPI
  • Analisi chimiche e campionamenti ambientali

GESTIONE DEL CANTIERE

  • Redazione dei P.O.S. , come previsto dalle procedure di sicurezza del cantiere

FORMAZIONE ED INFORMAZIONE

  • Corsi di prevenzione antinfortunistica e di igiene del lavoro per dirigenti, quadri, intermedi, operai
  • Corsi specialistici inerenti il D.lgs. 81/2008
  • Corsi per Addetti alla Prevenzione Incendi
  • Corsi per Addetti Primo Soccorso

INCARICO DI R.S.P.P

  • Assunzione del ruolo di Responsabile di Servizio Prevenzione e Protezione per tutti i settori ATECO
Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.